Nato a Roma il 25 Marzo 1949, il Prof. Piero Narilli ha compiuto gli studi universitari presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Roma "La Sapienza".

Nel corso degli studi ha frequentato in qualità di allievo interno l'Istituto di Patologia Medica diretta dal Prof. Ottaviani, svolgendo attività di reparto e di laboratorio

Ha conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia il 15 Marzo 1976 con voti 110/110 e lode discutendo la tesi sperimentale: “T4 e rigenerazione dello sciatico nel ratto sottoposto ad axonotmesi. Studio con leucina marcata".

Nello stesso anno risultava vincitore del concorso per ammissione alla Scuola di Specializzazione in Chirurgia Generale diretta dal Prof. Paride Stefanini.

Nel 1976 veniva nominato medico interno con mansioni assistenziali presso la Cattedra di Anatomia Chirurgica e Corso di Operazioni dell'Università dì Roma, diretta dal Prof. Giorgio Ribotta. Presso la stessa cattedra, ammesso al tirocinio pratico ospedaliero, svolgeva, in qualità di tirocinante, regolare servizio di reparto e di sala operatoria dal 15 Aprile 1977 al 15 Ottobre 1977.

Il 1 Marzo 1979 è stato nominato assistente incaricato presso la Cattedra di Patologia Speciale Chirurgica e Propedeutica Clinica VII dell'Università di Roma, diretta dal Prof. Giorgio Ribotta.

Il 16 Novembre 1981 conseguiva il Diploma di Specializzazione   in   Chirurgia   Generale   presso l'Università di Roma con la votazione di 70/70 e lode.

Nello stesso anno risultava vincitore del concorso per ammissione alla Scuola di Specializzazione in Oncologia presso l'Università degli Studi di Roma.

Dal 1 Novembre 1981, a seguito di concorso, è stato nominato Ricercatore Confermato presso la Cattedra di Patologia Speciale Chirurgica VII dell'Università degli Studi di Roma diretta dal Prof. Giorgio Ribotta.

Ha conseguito nella sessione 1986 l'Idoneità a Primario di Chirurgia Generale con la votazione di 95/100.

Nel 1988 gli è stata conferita la qualifica di Aiuto   presso la Cattedra di Clinica Chirurgica VI della Università di Roma "La Sapienza"che ha mantenuto fino all’anno 2000.

Nel Maggio 2000 il Prof. Narilli ha accettato l’incarico di Primario della Divisione di Chirurgia Generale della Casa di Cura accreditata “ Chirurgia Addominale EUR” che ha ricoperto fino al giugno 2002.

Dal Luglio 2002 al Settembre 2007 è stato dirigente di I livello presso l’Azienda Policlinico Umberto I prestando servizio nella Divisione di VI Clinica Chirurgica come Professore Aggregato del Dipartimento di Chirurgia Generale, Specialità Chirurgiche

Trapianti d’organo “ Paride Stefanini ”.

 

Dal 2007 è responsabile della Divisione di Chirurgia Generale della Clinica Nuova Itor, Casa di Cura accreditata dal Sistema Sanitario Nazionale, convenzionata con la Scuola di Specializzazione in Chirurgia Generale della Sapienza,Università di Roma .

 

 

ATTIVITA' DIDATTICA

Negli anni accademici 1976-77 e 1977-78, nominato "medico esercitatore" retribuito, ha svolto esercitazioni agli studenti nell'ambito dell'attività didattica della Cattedra di Anatomia Chirurgica e Corso di Operazioni.

Nel 1976 gli veniva affidato l'incarico di insegnamento di Patologia Chirurgica presso la Scuola per Infermieri Professionali del Policlinico Umberto I, che manteneva negli anni 1977-78 e 1978-79.

Negli anni 1979-80 gli veniva affidato l'incarico di insegnamento di Chirurgia Toracica presso la stessa Scuola.

Dal 1978, nell'ambito dell'attività didattica della Cattedra di Patologia Speciale Chirurgica e Propedeutica Clinica VII diretta dal Prof. Giorgio Ribotta, ha svolto continuativamente esercitazioni agli studenti, ha tenuto seminari e meetings clinici, ha partecipato alla elaborazione di numerose tesi di laurea.

Ha collaborato inoltre alla preparazione di numerose lezioni del corso ufficiale di Patologia Speciale Chirurgica e Propedeutica Clinica VII dell'Università di Roma, diretto dal Prof. Giorgio Ribotta.

Nell'ambito dell' XI Corso Internazionale di Chirurgia Digestiva a Madrid-Spagna del 1988, ha tenuto una conferenza sulla terapia chirurgica delle malattie infiammatorie del grosso intestino.

Nel 1992 , come relatore al VI Corso Internazionale di Chirurgia presso l'Università di Cordoba-Argentina ,ha tenuto conferenze su temi riguardanti il trattamento chirurgico del cancro colo-rettale, del cancro della mammella, del cancro della tiroide, della retto-colite ulcerosa e del trattamento chirurgico per via laparoscopica della calcolosi della colecisti e dell'ernia inguinale.

Dal   1989   al 1999 ha svolto   nell'ambito dell'insegnamento di Clinica Chirurgica del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia, alcune lezioni   che hanno riguardato prevalentemente le malattie chirurgiche deIl' apparato digerente e della mammella.

E' stato membro effettivo delle Commissioni d'esame dell’ insegnamento di Fisiopatologia Chirurgica , di Chirurgia Sperimentale, di Endocrinochirurgia e di Clinica Chirurgica del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia dell'Universita degli Studi "La Sapienza" di Roma.

E’ stato dal 1991 al 1999 titolare dell'insegnamento di Chirurgia Geriatrica, presso la Scuola di Specializzazione in Chirurgia Generale ,dell'Università degli Studi "La Sapienza" di Roma , diretta dal Prof. R. Cortesini e dove , nell’ anno accademico 1999-2000, è stato titolare dell’insegnamento   di “Tecnica Chirurgica”.

E' stato docente, come titolare dell'insegnamento, presso la Scuola di Specializzazione in Medicina del Lavoro diretta dal Prof. G. Farulla di Chirurgia d'urgenza e di Pronto Soccorso dal 1991al 2000 presso la stessa Università.

E' stato docente, come titolare dell'insegnamento, nella Scuola di Specializzazione in Chirurgia Toracica diretta dal Prof. C. Ricci ,presso l’Università La Sapienza di Roma, di “Chirurgia dell’esofago”

E' stato docente di un corso integrativo di Clinica Chirurgica nell'ambito dell'insegnamento di Chirurgia Generale del   Corso di Laurea in Medicina Chirurgia dell'Università La Sapienza di Roma,di cui è titolare il Prof. Giorgio Ribotta.

E' stato docente,   come titolare dell'insegnamento,   di Chirurgia Pediatrica al Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Roma La Sapienza dal 1996 al 2000.

E’ stato docente,come titolare dell’insegnamento, di Chirurgia Toracica e Cardiaca al Corso di Laurea per Terapisti della Riabilitazione dell’Università degli Studi di Roma La Sapienza nell’anno accademico 2001-2002.

E’ stato docente di Chirurgia, come titolare dell’insegnamento, in “Emergenze medico chirurgiche ” del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia dell’Università La Sapienza di Roma fino all’anno accademico 2006-2007.

E’ stato docente dal 2002 al 2009 , come titolare dell’insegnamento di materie chirurgiche, presso le Scuole di Specializzazione di Urologia,di Neurochirurgia,di Chirurgia Vascolare, di Chirurgia Maxillo Facciale.

 

E’ Professore di Chirurgia presso la Scuola di Specializzazione in Chirurgia Generale della “Sapienza “ , Università di Roma.

 

L’impegno del Prof.Piero Narilli nella attività didattica è intenso e costante e con lo scopo di studiare nuovi e più attuali   metodi didattici mirati   a migliorare il rendimento degli studenti del Corso di Laurea, ha partecipato dal 4 al 7   febbraio 1998 a un seminario di Didattica Tutoriale organizzato dalla Fondazione Smith Kline per la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università   La Sapienza di Roma.

Ha promosso e realizzato negli anni 2000, 2001, 2007, 2008 e 2009 numerosi corsi di aggiornamento per i Medici di Base , alcuni dei quali riconosciuti dal Ministero della Sanità ed inseriti nel programma di Educazione Continua in Medicina , su i più diversi ed importanti argomenti chirurgici come il Trattamento del Cancro della mammella, la Patologia chirurgica tiroidea, il Cancro del colon retto, la Chirurgia laparoscopica delle vie biliari, l’ittero ostruttivo, la malattia diverticolare del colon, le vasculopatie di interesse chirurgico, le malattie infiammatorie croniche intestinali.

 

ATTIVITA' SCIENTIFICA

 

Nel 1976-77 esegue studi originali nell'animale da esperimento per lo studio emodinamico del fegato, nell'ambito   della   problematica   dell'ipertensione portale.

Nel 1977 e negli anni successivi collabora a programmi di ricerca del Consiglio Nazionale delle Ricerche quali:   "Ruolo dell'alcol nella patogenesi della pancreatite cronica" e "Patogenesi dell'ulcera peptica dopo derivazione bilio-digiunale" e al programma del Ministero della Pubblica Istruzione "Studi manometrici e pHmetrici dell'ansa interposta nell'intervento di gastrectomia totale".

Il Prof. Piero Narilli ha svolto ininterrotta attività scientifica pubblicando oltre 100 lavori sui maggiori problemi della chirurgia del fegato, del pancreas, dello stomaco, del colon-retto che sono stati affrontati sia sotto il profilo clinico che sperimentale. Tali lavori sono stati pubblicati sia su riviste italiane che su riviste estere a comitato di redazione internazionale.

Ha curato la realizzazione di numerosi films didattico-scientifici sulla chirurgia della retto-colite ulcerosa, del Ca. gastrico, dell'esofago, del pancreas e della tiroide.

Ha partecipato a numerosi Congressi nazionali ed internazionali, tra i quali: European Pancreatic Club di Cophenaghen del 1979; American Gastroenterologicaì Association, 85 th Annual Meeting a New Orleans, U.S.A. del 1984; a corsi di aggiornamento in Italia all'estero come il Postgraduate Course della Society for Surgery of the Alimentary Tract sul tema della neoplasia gastrica tenuto a New Orleans, Louisiana, U.S.A., 1984 e l'European School of Oncology, tenutosi a Milano nel 1988 sulla diagnosi e trattamento del cancro della mammella.

Ha tenuto relazioni a Congressi Nazionali e Internazionali, tra i quali il Congresso Nazionale di Chirurgia d'Urgenza a Cagliari nel 1987, con la relazione   "Trattamento chirurgico delle metastasi epatiche",   nel   1988,   nell'ambito   del   Corso Internazionale di Chirurgia Digestiva a

Madrid-Spagna, sul trattamento chirurgico della retto-colite ulcerosa sia come relatore che come partecipante ad una tavola rotonda su tale argomento con i massimi esperti internazionali dell 'argomento (Nicholls, Ravich, et al.).

Nel 1991 ha partecipato ad un corso di aggiornamento di chirurgia laparoscopica a Philadelphia, U.S.A., eseguendo numerosi interventi con tecniche sperimentali sul maiale.

Nel 1992 presso l'Università di Cordoba-Argentina, ha tenuto relazioni e conferenze nell'ambito del VI Corso Internazionale di Chirurgia su temi riguardanti la chirurgia del Ca. colon-rettale, del Ca. della mammella, della retto-colite ulcerosa .

Nel 1993 ha partecipato, a Parigi, Francia, al Corso Avanzato di Chirurgia Laparoscopica del grosso intestino e delle ernie.

Nel Settembre 1995 ha tenuto una relazione sul trattamento delle metastasi epatiche al Congresso Nazionale S.I.P.A.D., Firenze.

Nell'Ottobre 1995 ha tenuto una relazione sul trattamento dell'epatocarcinoma, nell'ambito del Corso di   Aggiornamento   in   Radiologia   svoltosi   presso l'Univesità di Roma "La Sapienza" e nell'ottobre 1997 una relazione sul " Trattamento Chirurgico delle metastasi epatiche da carcinoma colo-rettale".

Ha tenuto una relazione su “Stapler in Chirurgia “ al congresso SICOP di Roma nel 2001 e sul “Trattamento chirurgico del nodulo tiroideo” al congresso SICOP nel 2002.

 

Su invito dell’Università Libica di Bengasi dal 2008 svolge attività didattica in ospedali pubblici inseriti in programmi di formazione, affrontando vari argomenti di Chirurgia generale, partecipando ad interventi chirurgici complessi, contribuendo all’organizzazione e allo svolgimento di corsi di aggiornamento. In queste occasioni si è prodigato nel favorire la partecipazione di altri docenti universitari italiani della Sapienza,Università di Roma che hanno avuto modo di far consolidare,da parte di quel paese, la stima verso il nostro mondo accademico.

 

E' membro della Società Italiana di Chirurgia dal 1980.

 

ATTIVITA' ASSISTENZIALE

 

Il Professor Piero Narilli ha svolto continuativamente attività di reparto e di sala operatoria dal 1976, quando in qualità di "medico interno con funzioni assistenziali" entrò a far parte della divisione di chirurgia generale diretta dal Prof. G Ribotta. Dal 1978 come Assistente incaricato e dal 1981 a tutt'oggi come Ricercatore Confermato ha seguito il Prof. G. Ribotta nella cattedra di Anatomia Chirurgica e Corso di Operazioni, poi in quella di Patologia Chirurgica e finalmente nella divisione di Clinica Chirurgica dell'Università La Sapienza degli studi di Roma presso il Policlinico Umberto I, strutturato come Aiuto dal 1988.

Dal 1980 al 2000 ha effettuato il servizio di guardia chirurgica interdivisionale del Policlinico Umberto I ed in particolare dal 1988   come Primo responsabile di tale Servizio.

Ha svolto   attività assistenziale nella divisione di   Clinica Chirurgica VI ,diretta dal Prof.Giorgio Ribotta, dove ha seguito con particolare interesse le patologie chirurgiche dell'apparato digerente   e le malattie chirurgiche della mammella nell'ambulatorio di Senologia della Divisione.

Dal giugno 2000 al giugno 2002 ha assunto la responsabilità primariale della Divisione di Chirurgia presso la C.d.C. Chirurgia Addominale EUR dove, per costante impegno professionale, l’attività assistenziale ha registrato avuto circa 1000 interventi chirurgici /anno , molti dei quali di alta chirurgia oncologica.

Dal Luglio 2002 al giugno 2009 è stato dirigente di I livello presso l’Azienda Policlinico Umberto I prestando servizio nella Divisione di VI Clinica Chirurgica del Dipartimento di Chirurgia Generale,Specialità Chirurgiche e Trapianti d’organo “ Paride Stefanini ”.

 

Dal 2007 è responsabile della Divisione di Chirurgia Generale presso la Clinica Nuova Itor, struttura polispecialistica accreditata al SSN.

 

L'attività chirurgica è stata ed è intensa e continua in tutti i campi della chirurgia generale.

Particolare interesse ha dedicato alla chirurgia oncologica gastroenterologica acquisendo vasta esperienza nella chirurgia pancreatica, gatrica e colon rettale oltre a quella della tiroide e quella oncoplastica della mammella . Ha eseguito a tutt’oggi circa 7000 interventi chirurgici, sia in urgenza che in elezione , la maggior parte dei quali di alta chirurgia specialistica.

 

Attività socio-umanitaria

 

Il prof. Piero Narilli è da tempo impegnato nel sociale e nell’assistenza a paesi in via di sviluppo.

Ha partecipato a numerose missioni umanitarie in Africa, nel Mali e in Uganda, nell’ambito delle missioni “Ridare la luce” “Ridare la vita” e “ 4 stelle per l’Uganda “ promosse da AFMAL (Associazione del Fatebenefratelli per i Malati Lontani ), Aeronautica Militare Italiana, Alenia Aeronautica, Forze Armate Italiane, Fondazione AVSI.

In queste occasioni ha eseguito numerosi delicati interventi chirurgici , insegnato ai chirurghi locali nuove vantaggiose tecniche chirurgiche, tenuto meetings di prevenzione oncologica alla popolazione sociosanitaria locale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il sottoscritto Piero Narilli nato a Roma il 25.03.1949 dichiara che quanto contenuto nel curriculum è corrispondente alla verità e può essere documentato a richiesta.

 



 



Stampa Stampa | Mappa del sito
© Piero Narilli Via Pienza 235 00138 roma